Una presenza per una speranza affidabile. L’identità dell’Hospice cattolico e di ispirazione cristiana

5,00

Documento a cura del Tavolo di lavoro degli Hospice cattolici e di ispirazione cristiana

Chi ha sperimentato e conosce la sofferenza e il dolore che accompagnano il termine della vita di una persona sa che, per rispetto del momento, è bene parlare a bassa voce, fare un passo indietro e, pur restando presenti in prossimità, lasciare libere le persone malate e i loro cari di vivere quei pochi momenti restanti nell’intimità di chi
vive istanti preziosi e irripetibili.

COD: 9788899515324 Categoria:

Descrizione

Si può parlare di speranza a chi considera la morte solo come la fine della vita? E di speranza cristiana? E ancora: qual è il ruolo dei cattolici in quei momenti, il ruolo degli operatori sanitari, in particolare nelle strutture sanitarie cattoliche? Esiste un compito, uno stile più adeguato per chi professa pubblicamente il suo credo religioso? Cosa si aspettano le persone malate che vengono ricoverate in una struttura sanitaria cattolica?
Questi i quesiti che si sono posti i responsabili degli hospice cattolici e di ispirazione cristiana presenti in Italia. Ne è scaturito un bel cammino sinodale in cui le risposte individuate hanno generato nuove domande, fino a chiedere di rileggere e ripensare la propria identità e il ruolo in quanto strutture sanitarie cattoliche.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 195 × 125 × 10 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una presenza per una speranza affidabile. L’identità dell’Hospice cattolico e di ispirazione cristiana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *