In offerta!

Rispa

4,75

Quando si perde un figlio

Gianni Cervellera

Descrizione

La storia di Rispa è raccontata in poche righe della Bibbia, ma la sua grandezza di madre che perde due figli – e che per una legge ingiusta non può neppure seppellire – diventa l’emblema del coraggio che sfida il potere per amore dei propri cari. In lei si può rivedere, anche se con esiti differenti, il coraggio di Antigone, protagonista della tragedia di Sofocle. Rispa è l’amore che si consuma fino all’ultimo atto per la dignità dei suoi figli.

Gianni Cevellera, teologo, esperto di formazione e di realizzazione di eventi. Collabora con i Fatebenefratelli per l’assistenza spirituale e per la formazione, particolarmente nell’accompagnamento di persone con problemi mentali. Collabora con l’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della CEI. Con Editoriale Romani ha già pubblicato: Il mistero del dolore e la teologia pastorale (2020); La felicità è respiro (2021); Lo sguardo differente (2021).

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 16,5 × 12 × 4 cm
Pagine

46