In offerta!

Chiesa italiana e salute mentale. Vol. 1: Cultura del provvisorio, scarti e nuovi poveri: il disagio psichico al tempo della tecnoliquidità

15,00 14,25

Un dialogo fra gli esperti del “Tavolo Nazionale sulla salute mentale”

COD: 9788899515027 Categoria:

Descrizione

La Chiesa italiana vuole promuovere un dialogo fra gli esperti del “Tavolo Nazionale sulla salute mentale”, gli operatori del mondo sanitario, della pastorale della salute e di altri ambiti pastorali.

Povertà vitale in rapporto alla salute mentale, diseguaglianza nell’accesso alle cure, condizioni sociali problematiche e nuova status syndrome sono alcune delle questioni affrontate.

Si allargano le riflessioni su temi quali minori e salute mentale, infanzia abusata, genitorialità fragile, nuove dipendenze, suicidio e importanza della prevenzione.

Informazioni aggiuntive

Autore

Alberto Siracusano, Massimo Angelelli, Tonino Cantelmi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chiesa italiana e salute mentale. Vol. 1: Cultura del provvisorio, scarti e nuovi poveri: il disagio psichico al tempo della tecnoliquidità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *